Servizio di Associazionismo

L'Associazionismo ai fini civili, sociali, culturali, educativi, sportivi, ricreativi e del tempo libero

  • Servizio attivo

Descrizione

Il Comune di Asola riconosce e promuove il pluralismo associativo per la tutela dei cittadini e per il perseguimento, nell’interesse generale della comunità locale, dei fini civili, sociali, culturali, educativi, sportivi, ricreativi e del tempo libero.

Il Comune favorisce l’attività delle libere forme associative nel rispetto reciproco di autonomia e garantisce i diritti alle stesse attribuiti dalla legge generale, dalla legge regionale e dallo statuto comunale.

ALBO ASSOCIAZIONI

È istituito l’Albo delle Associazioni e del Volontariato, senza fini di lucro, che perseguono una o più delle finalità di cui al successivo all’art. 3, operanti nell’ambito del territorio comunale di Asola.

L’Albo e il presente Regolamento disciplinano i rapporti tra Amministrazione Comunale e libere associazioni per favorire la partecipazione dei cittadini nella promozione e valorizzazione del territorio, nel suo sviluppo, su aree di interesse locale e per rafforzare i valori di convivenza civile e di solidarietà umana.

Possono richiedere l’iscrizione all’Albo Comunale le Società legalmente costituite, gli Enti, le Associazioni, formalmente costituiti e operanti nell’ambito comunale, con o senza personalità giuridica, che hanno sede nel territorio comunale e che:

  • non abbiano finalità di lucro;
  • si riconoscano nei valori espressi dalla Costituzione Italiana;
  • svolgano attività riconducibili ad almeno uno degli ambiti indicati al comma 1 del suddetto articolo 1;
  • siano costituite sul territorio del Comune di Asola;
  • siano effettivamente operative e realizzino iniziative concrete rivolte alla comunità locale.

Possono essere iscritte all’Albo anche le associazioni costituite sul territorio di un altro Comune, ma che svolgano regolarmente nel territorio del Comune di Asola significative attività, riconducibili alle finalità e alle attività contemplate dal presente regolamento.

Possono altresì essere iscritte all’Albo i soggetti associativi a carattere nazionale, regionale e provinciale, che svolgono, tramite una loro sezione o delegazione locale, attività nell’ambito comunale.

Nell’atto costitutivo o nello statuto, oltre a quanto disposto dal codice civile, e dalla normativa di settore per le diverse forme giuridiche che i soggetti associativi assumono, devono essere espressamente previsti:

  • l’assenza di scopo di lucro;
  • l’elettività e la gratuità delle cariche associative;
  • i criteri di ammissione e di esclusione degli associati ed i loro diritti e obblighi.

Possono richiedere inoltre l’iscrizione all’Albo, fatti salvi i requisiti di cui al precedente comma 1:

  • associazioni di promozione sociale formalmente costituite al fine di svolgere attività di utilità sociale a favore di associati o di terzi, senza finalità di lucro, in base all’art. 2, comma 1 della Legge n. 383/00;
  • organizzazioni di volontariato costituite con fine solidaristico e verso terzi, con l’esclusione di ogni scopo di lucro e di remunerazione, anche indiretti, che fanno riferimento all’art. 3 della Legge n. 266/91 e all’art. 3 della Legge Regionale n. 22/93 ed eventuali modificazioni ed integrazioni.

Possono, inoltre, chiedere l’iscrizione in detto albo i Comitati e gli Organismi rappresentativi di interessi diffusi costituiti sul territorio di Asola e ivi operanti, che possiedano i requisiti di cui al comma 1 dell’art. 3 del presente regolamento.

Sono comunque esclusi dall’iscrizione all’Albo Comunale i partiti politici, i movimenti e le associazioni che abbiano presentato proprie liste alle elezioni politiche generali e/o a quelle amministrative, i sindacati dei lavoratori e gli organismi di rappresentanza di categorie economiche.

L’osservanza delle procedure, dei criteri e delle modalità stabilite dal presente regolamento costituisce condizione necessaria per poter accedere e mantenere l’iscrizione all’Albo comunale delle Associazioni.

L’iscrizione all’Albo comunale è, inoltre, condizione preferenziale per fruire di benefici economici.

L’Albo delle Associazioni è articolato nelle seguenti sezioni:

  • CULTURALE: educazione permanente, valorizzazione della cultura, del patrimonio storico e artistico, di tradizioni locali;
  • SPORTIVA: attività, promozione ed animazione sportiva.
  • RICREATIVA e del TEMPO LIBERO: animazione ricreativa
  • PROMOZIONE SOCIALE E CIVILE: assistenza sociale – sanità, impegno civile, tutela e promozione dei diritti umani

Elenco Associazioni

Regolamento albo Associazioni

Richiesta iscrizione Albo Associazioni (pratica online)

CONTRIBUTI

Il regolamento per la concessione di sovvenzioni, contributi e agevolazioni ad enti, associazioni o altri organismi pubblici e privati disciplina, in attuazione dell’art. 12 della Legge 7 agosto 1990, n.241 e dell’art. 45 dello Statuto Comunale, i criteri e le modalità per la concessione da parte del Comune di Asola di sovvenzioni, contributi, sussidi, ausili finanziari nonché per l’attribuzione di benefici economici di qualunque genere ad associazioni, istituzioni, enti e soggetti pubblici e privati, senza fini di lucro.

Rientra altresì nella disciplina generale del presente regolamento il conferimento del patrocinio da parte del Comune di Asola (pratica online)

Il Regolamento non si applica:

  • alla concessione di contributi economici alle persone in stato di bisogno ed alla fruizione agevolata dei servizi alla persona, in quanto oggetto di separata disciplina;
  • con riferimento a contributi, sovvenzioni ecc. dovuti in virtù di leggi e provvedimenti statali, provinciali e regionali rispetto ai quali il Comune si ponga unicamente quale tramite per l’erogazione;
  • ai rimborsi derivanti da convenzioni con organizzazioni di volontariato ex art. 5 Lett. f) della L. 266/91;
  • ai contributi o quote associative ad enti pubblici, consorzi o a società cui il Comune partecipa e che vengono erogati in virtù di tale partecipazione conformemente a quanto stabilito nelle norme statutarie e nei limiti dello stanziamento del bilancio di previsione;
  • ai contributi, sussidi e altri vantaggi economici conseguenti a rapporti convenzionali od accordi formalizzati con i soggetti terzi, dai quali derivino obblighi di reciproche prestazioni per le parti;
  • a ogni altro beneficio economico caratterizzato da normativa specifica e/o per il quale il Comune interviene con apposita disciplina.

Natura e tipologia dei contributi e delle altre utilità economiche

Ai fini del presente regolamento, gli interventi possibili da parte dell’Amministrazione Comunale, definibili genericamente “forme di sostegno”, vengono così definiti:

a) Sovvenzioni: il Comune si fa carico interamente dell’onere derivante da una attività svolta ovvero di una iniziativa organizzata da altri soggetti che si iscrive comunque negli indirizzi programmatici dell’ente oppure ne diventa co-promotore o co-organizzatore;

b) Contributi: finanziamenti e benefici occasionali o continuativi diretti a favorire attività e/o iniziative per le quali il Comune si accolla solo una parte dell’onere complessivo, ritenendole in ogni caso meritevoli di essere sostenute.

I contributi possono essere erogati sotto forma di:

  • corresponsione in denaro da erogare tramite mandato di pagamento al legale rappresentante dell’Associazione;
  • pagamento diretto di una parte delle spese, nei limiti degli stanziamenti di bilancio, da sostenersi mediante rilascio di apposita fattura intestata al Comune di Asola, quali ad esempio (a titolo esemplificativo e non esaustivo): l'eventuale assunzione a carico del Comune delle spese per la stampa di manifesti e/o per diritti SIAE; l’eventuale assistenza sanitaria a mezzo servizio di ambulanza; l’eventuale conferimento di targhe, coppe, o altri premi, secondo la natura e l’importanza della manifestazione o iniziativa patrocinata; finanziamento di una specifica attività o prestazione a carattere sociale o ricreativa o culturale o sportiva.

c) Agevolazioni: con riferimento alla fruizione gratuita di beni mobili ed immobili di proprietà ovvero alla disponibilità del Comune a farsi carico direttamente di alcune delle spese indispensabili per lo svolgimento della manifestazione (ad es: le utenze energetiche), nonché di prestazioni e servizi gratuiti, ovvero a tariffe agevolate, quali ad esempio:

  • l’eventuale uso gratuito dei locali o impianti di proprietà del Comune;
  • l’eventuale affissione agevolata delle locandine e dei manifesti prodotti dai richiedenti il contributo;
  • l’eventuale servizio di vigilanza esterna (con personale dipendente o in convenzione);
  • l’eventuale utilizzo di attrezzature varie di proprietà comunale necessarie per la realizzazione dell’iniziativa (da indicare dettagliatamente nell'istanza);
  • l’eventuale uso di piazze, vie o spazi pubblici in genere, prevedendo l’esonero o la riduzione per quanto riguarda l'applicazione del canone di occupazione spazi ed aree pubbliche in termini di legge e qualora contemplati nella relativa regolamentazione del settore competente.

Regolamento per la concessione di sovvenzioni, contributi e agevolazioni ad enti, associazioni o altri organismi pubblici e privati

Richiesta contributo economico/attrezzature per iniziative (pratica online)

Accedi al servizio

ISCRIZIONE, RICHIESTA PATROCINIO, CONTIBUTI E SOVVENZIONI

Uffici

Ufficio Associazionismo

Ufficio dedito ai servizi che riconoscono e promuovono il pluralismo associativo per la tutela dei cittadini e per il perseguimento [...]

Contatti utili

Pagina aggiornata il 24/05/2024

Quanto sono chiare le informazioni su questa pagina?

Grazie, il tuo parere ci aiuterà a migliorare il servizio!

1/2

Dove hai incontrato le maggiori difficoltà?1/2

Vuoi aggiungere altri dettagli?
2/2

Inserire massimo 200 caratteri